Montefranco
Montefranco guarda dall'alto dei suoi 414 metri la Valle del Nera, tra olivi e boschi di pini,lecci e querce. L'antico borgo, una volta cinto di mura con torri di avvistamento, é oggi quasi completamente recuperato, mostrando la sua bellezza tra scorci panoramici unici e suggestivi. Del vecchio castello di Bufone restano Porta Franca e Porta Spoletina interamente recuperate e ristrutturate. Nacque intorno all'anno mille sul costone roccioso che guarda la valle del fiume Nera in una posizione fortificata che rappresentava una naturale difesa dalle orde saracene che in quel periodo infestavano la valle. Nel 1228 alcuni uomini di Arrone, per sottrarsi al dominio di Rinaldo, che scorrazzava in Val di Narca per conto di Federico II, uscirono da quel castello e passarono sotto il dominio di Spoleto sul colle di Bufone che fu loro concesso.L'uscita di questi uomini causò vendette e litigi per il possesso dei beni da loro lasciati e il nuovo paese fu per gli arronesi una terra franca, essendosi resi liberi dal loro castello di origine. Di qui il nome di Montefranco. Il nuovo castello fu sempre saldo possesso del comune di Spoleto e nel 1258, rinnovando la sottomissione, ebbe in cambio capitolati molto favorevoli nei quali era prevista la cessione in perpetuo del Monte con ogni franchigia e libertà, oltre all'assicurazione della difesa da attacchi da parte di castelli ostili.Nel 1264 Montefranco fu occupato da truppe germaniche e musulmane del ghibellino Percivalle Doria, subito ricacciate da truppe spoletine. Finita l'onda del ghibellinismo, Montefranco aderì alla confederazione dei castelli che, guidata dall'Abbazia di San Pietro in Valle, non rinnovarono la suddittanza a Spoleto. Nel 1338, dopo una lunga causa presso la curia del ducato, i castelli furono assolti e ottennero la concessione del “Mero et Mixto Imperio” ossia dell’esercizio di tutti i poteri politico, amministrativo, fiscale e militare.Nel 1372 questi castelli ribelli furono di nuovo obbligati alla sudditanza di Spoleto e nel 1395 l'Abate di San Pietro in Valle occupò Montefranco. Accorsero gli spoletini e, sebbene privi di ogni capo, riuscirono ad allontanarne gli assalitori. Narrano le cronache che gli spoletini non erano più di 300 contro 1000 soldati del Savelli.Il piccolo stuolo si raccolse su Monte Moro e si difese strenuamente, combattendo con grande coraggio. I morti furono numerosi da entrambe le parti finché la sera i due eserciti si ritirarono: gli spoletini in San Mamiliano e i ternani con il Savelli verso Terni devastando e bruciando tutto fino a Strettura. Nel 1522 Montefranco partecipò alla nuova rivolta dei castelli della Valnerina contro Spoleto finché in seguito Papa Paolo V lo distaccò da Spoleto.Fu Papa Urbano VII a riunirvelo nel 1627 facendo aprire nel 1639 la Consolare Flaminia verso Montefranco, la Valnerina, Scheggino, Gavelli e Monteleone attraverso la strada chiamata “Strada delle ferriere”, avvenimento ricordato in località Arma di Papa da un'edicola e una lapide recentemente trafugata.Nel 1799 bande di insorti occuparono Montefranco che fu liberato da truppe spoletine dietro pagamento di una taglia di 700 scudi. Dopo la Restaurazione fu comune di secondo ordine retto da un governatore.
leggi tutto
News
27 Aprile 2016
Festeggiamenti in onore di san Bernardino da Siena
Sta per tornare la festa più sentita da ogni Montefrancano...la festa di San Bernardino da Siena! Vi aspettiamo a Montefranco dal 12 al 23 Maggio! Programma civile delle manifestazioni: Giovedì 12 Maggio: Ore 18.00, piazza Enea Sbarretti: Inaugurazione della mostra fotografica "La festa com'era.." a cura di Giorgio Vincenzi; Venerdì 13 Maggio: Ore 20.00, Rievocazione storica: spaccato di vita medievale per le vie del centro storico e degustazione di prodotti tipici; Ore 21.00: Esibizione di arcieri, danze e combattimenti medievali a cura del gruppo Milites Gattamelata di Narni; Ore 22.30, Chiesa di Santa Maria Assunta: rappresentazione del Miracolo di San Bernardino; Sabato 14 Maggio: Ore 20.00, Rievocazione storica: spaccato di vita medievale per le vie del centro storico e degustazione di prodotti tipici; Ore 21.00: III edizione "De Bello Rhythmico", sfida interregionale di tamburini storici in collaborazione con il Gruppo Tamburini Montefranco; Domenica 15 Maggio: Ore 20.00, Rievocazione storica: spaccato di vita medievale per le vie del centro storico e degustazione di prodotti tipici; Ore 21.00: Costeo storico in costumi del '400 con dame, cavalieri, popolani ed esponenti di arti e mestieri per le vie di Montefranco, con la partecipazione del Gruppo Sbandieratori di Narni e del Gruppo Tamburini di Montefranco; Giovedì 19 Maggio: Ore 21.00, Chiesa della Madonna del Carmine: concerto della Corale Casventum di San Gemini; Sabato 21 Maggio: Dalle ore 9.00, località Fontechiaruccia: "I fiera di San Bernardino" - mostra mercato in collaborazione con "Campagna amica - Coldiretti" e diversi espositori Ore 17.30, auditorium comunale: Inaugurazione della mostra d'arte contemporanea "Tra sole e terra", a cura della Galleria d'arte "Unione studentesca" e del Comune di Montefranco; Ore 18.30, piazza Enea Sbarretti: tradizionale bruschettata e musica dal vivo con gli "Handyman"; Domenica 22 Maggio: Ore 16.00: pomeriggio outdoor in collaborazione con il Gruppo Zompafossi Montefranco; Ore 20.00, piazza Enea Sbarretti: apertura punto ristoro Ore 21.00, piazza Enea Sbarretti: concerto degli Altoforno Lunedì 23 Maggio: Ore 16.00, piazza Enea Sbarretti: tradizionali "giochi de nojandri"
18 Maggio 2016
Rievocazione storica 20 e 21 Maggio
Causa maltempo, la Rievocazione storica che si sarebbe dovuta svolgere nei giorni 13, 14 e 15 Maggio, è stata rinviata a Venerdì 20 e Sabato 21 p.v. Riportiamo di seguito il programma: Venerdì 20 Maggio: Ore 20.00 - Rievocazione storica, spaccato di vita medievale per le vie del centro storico e degustazione di prodotti tipici; Ore 21.00 - Esibizione di arcieri, combattimenti e danze medievali a cura della Compagnia Milites Gattamelata di Narni; Ore 22.30 - Rappresentazione del Miracolo di San Bernardino. Sabato 21 Maggio: Ore 20.00 - Rievocazione storica, spaccato di vita medievale per le vie del centro storico e degustazione di prodotti tipici Ore 21.00 - III edizione "De Bello Rhythmico", sfida interregionale tra gruppi di tamburini storici in collaborazione con il Gruppo Tamburini Montefranco. VI ASPETTIAMO A MONTEFRANCO!!!
18 Maggio 2016
Inaugurazione mostra d'arte contemporanea "Tra sole e terra"
In occasione dei festeggiamenti in onore di San Bernardino da Siena, il Comune di Montefranco e la Galleria d'arte "Unione studentesca" di Terni, presentano la I° edizione della mostra d'arte contemporanea dal titolo "Tra sole e Terra", con tema "il viaggio". La mostra si svolgerà presso l'auditorium comunale di Montefranco, dal 21 Maggio al 21 Giugno, con ingresso gratuito. L'inaugurazione avrà luogo Sabato 21 Maggio alle ore 17.30 con il seguente programma. - Breve discorso di presentazione degli artisti; - Saluto delle autorità; - Degustazione di vini ed oli dell'azienda "Napolini" di Montefalco. Durante la mostra, verranno esposti i disegni dei bambini della scuola materna ed elementare di Montefranco, con tema "i miei animali preseriti".
Eventi
22 Settembre 2016
"Pratiche e controllo della mosca delle olive in Umbria"
Giovedì 22 Settembre p.v. alle ore 17.30, presso l'auditorium comunale di Montefranco, avrà luogo un convegno riguardo la tematica della mosca delle olive. Interverranno: Dott. Gabriele Rondoni - Dipartimento di scienze agrarie, alimentari e ambientali - Università degli studi di Perugia Dott. Moreno Moraldi - Agrotecnico, libero professionista Introduce la Dott.ssa Rachele Taccalozzi - Sindaco di Montefranco Coordina Giuseppe Funari - Vice coordinatore regionale Città dell'olio
dal 08 Aprile al 31 Agosto 2016
Calendario degli eventi per l'anno 2016
Il Comune di Montefranco è lieto di annunciare gli eventi che si svolgeranno per l'anno 2016 a cura delle varie associazioni del territorio. 8-10 Aprile "In forra con amore", visione di filmati riguardanti il canyoning, uscite outdoor, discesa della Cascata delle Marmore, degustazione di prodotti tipici e intrattenimento musicale. 11-22 Maggio "Festeggiamenti in onore di San Bernardino da Siena".Manifestazioni a carattere medievale, come la rievocazione storica del passaggio del Santo a Montefranco e spaccati di vita quotidiana, il "De Bello Rhythmico", sfida interregionale tra tamburini storici, ed il corteo storico. Inoltre, spettacoli folkloristici, intrattenimenti musicali e apertura della "Taverna di San Bernardino" 22-31 Luglio e 4-7 Agosto Sagra de "La Pizza sotto lu foco", giunta all'IX edizione. Fiore all'occhiello del paese, è una delle sagre più conosciute e amate nel territorio, sinonimo di qualità ed eccellenza. Ultima settimana di agosto "Arrosticini a tutta birra", giunta all'XI edizione. La manifestazione lega la qualità dei prodotti tipici locali alla suggestiva cornice della Pineta comunale che si affaccia sulla Valnerina. Si ringraziano il Comitato per i festeggiamenti in onore di San Bernardino da Siena, la Pro Loco di Montefranco, il Gruppo Tamburini di Montefranco, l'A.s.d Montefranco e il Gruppo Zompafossi Montefranco. A breve maggiori dettagli.
dal 26 Agosto al 04 Settembre 2016
Arrosticini a tutta Birra! - XI edizione
Lo splendido borgo del Comune di Montefranco anche nell'estate 2016 torna ad ospitare l'atteso evento "Arrosticini a tutta birra", giunto ormai alla sua XI edizione. L'evento riporta in auge la tradizione popolare e gastronomica legata al mondo della transumanza nello splendido scenario del borgo medievale, terrazza sulla Valnerina. Dal 26 al 28 agosto e dal 1 al 4 settembre arrosticini e tanta buona birra saranno, come ogni anno, il fiore all'occhiello delle fresche serate di fine estate a Montefranco, presso la Pineta comunale. Una delizia per gli occhi, i palati e per gli orecchi: ogni serata verrà accompagnata da musica dal vivo di diverso genere, con l'unico obiettivo di far cantare, ballare, ridere, scherzare. Il menù: Gnocchi di castrato Arrosticini di pecora o Salsicce di maiale Insalata Cocomero Acqua e Vino Il costo della cena è di 15 euro per gli adulti e 8 euro per i bambini. Il programma: Venerdì 26 Agosto 2016 Cena e musica dal vivo con "Corrado by Marron Glaces" Sabato 27 Agosto 2016 Cena e musica dal vivo con "Nuovi di Zecca" Domenica 28 Agosto 2016 e Giovedì 01 Settembre 2016 Cena e musica dal vivo con Marco Rea Venerdì 02 Settembre 2016 Cena e musica dal vivo con i "Daje Gas Trio" Sabato 03 Settembre 2016 Cena accompagnata dalle calde note del gruppo "La Pizzica" Domenica 04 Settembre 2016 Cena e chiusura dell'evento con i "Nuovi di Zecca"
Comune di Montefranco
Via di Mezzo, 1 - 05030 - Comune di Montefranco (TR)
Tel. 0744.389242 - Fax 0744.387231 - P.Iva 00092290550
IBAN IT37P0631572681100000046004
PEC: comune.montefranco@postacert.umbria.it
loghi enti finanziatori